jump to navigation

Modalità di esame e appelli

SEDE DI ESAME: Via San Gallo 10, stanza M2

Indicare nelle note il numero di CFU che si intende sostenere.

SE CI SONO MOLTI ISCRITTI il giorno dopo la chiusura delle iscrizioni pubblicherò su questo blog (news) l’elenco globale degli iscritti suddiviso per giorno e con una indicazione approssimativa dell’orario.

SE CI SONO MOLTI ISCRITTI e dall’elenco voi dovete venire, ad esempio, alle 16, non è necessario venire anche alle 9.30 (non faccio un “appello” stile scuola…)

MODALITA’ DI ISCRIZIONE

Registrarsi sul sito dell’ateneo (Prenotazione Esami)

per studenti ordinamento 509/99: elenco 340 “Esami di tutta la facoltà”
CERCATE SOLO “ABILIT ” ED ESCE ANCHE IL MIO ESAME.

per studenti ordinamento 270/04 vedere su proprio elenco del corso di laurea, o, se non trovato, su :
B040 – Storia (L-42) :  B006380 – Abilità Informatiche

Esamino “circa” 20 studenti al giorno, non fate affidamento sul vs. numero di prenotazione perchè devo “mixare” le varie iste (270 e 509) e pubblicare NELLE NEWS l’elenco “per giorno” appena terminate le prenotazioni.

IN COSA CONSISTE L’ESAME ?

Un “normale” esame ORALE individuale con il docente, davanti ad un PC; in base agli argomenti che avete deciso di preparare (e che mi dovrete indicare all’inizio dell’esame) posso

  1. farvi delle domande (orale)
  2. chiedervi di farmi vedere come modificate un testo, un foglio excel, una presentazione
  3. chiedervi di commentare (in modo critico) una presentazione di un vs. collega
  4. Vedere il materiale che vi siete portati (documento Word, foglio Excel, Presentazione in PowerPoint, Progetto…) in base agli argomenti che decidete di portare all’esame (vedi programma).

MA E’ UGUALE PER FREQUENTANTI E NON FREQUENTANTI ?

Si; le modalità d’esame sono le stesse, l’unica differenza è che, a parità di CFU, il “non frequentante” dovrà prepararsi su un numero maggiore di argomenti (sempre a sua scelta): vedi il programma del corso.

MA COME SI SVOLGE MATERIALMENTE L’ESAME ?

1. mi date il vs. libretto, indicandomi “corso di laurea” (denominazione possibilmente ESATTA) e ordinamento (ex-509/99 oppure 270/04 ?)

2. mi indicate i NUMERI dei punti del programma su cui volete essere esaminati

3. mi fornite la chiavetta USB con il materiale da visionare (vediprogramma d’esame)

4. IO controllo la chiavetta:  se c’è un virus l’esame finisce SUBITO e tornate ALL’APPELLO SUCCESSIVO (REGOLA INDEROGABILE, ANCHE PER LAUREANDI AD UNA SETTIMANA DALLA DISCUSSIONE DELLA TESI).

5. mi fornite eventualmente la certificazione ECDL (se ce l’avete) o le certificazioni TRIO indicate nel programma (se sono arrivate) o le vostre credenziali (userid e password) per l’accesso a TRIO.

6. io decido su cosa interrogarvi oralmente (tra i punti da voi indicati) o se farmi vedere il materiale, eventualmente posso chiedervi di farmi vedere come fate ad apporvi una modifica o che mi “giustifichiate” le vostre scelte.

7. se tutto ok verbalizziamo ed è fatta!

MA COME FACCIO A SAPERE SE RISULTO FREQUENTANTE ?

Dopo la fine del corso (diciamo una decina di giorni dopo) pubblico  su questo blog l’elenco delle matricole con il numero di lezioni frequentate e l’indicazione se raggiunto il minimo (7 lezioni), condizioni necessarie per essere considerato frequentante; gli altri dovranno preparare l’esame da “non frequentante” (vedi programma)

Lettere – corso 2009 ott-nov   Frequentanti – finale

Ovviamente è necessario che mi abbiate indicato, entro la fine del corso o nei giorni immediatamente successivi, la vostra matricola (se non l’avete mai messa sui fogli di presenza o sul questionario).

Altrettanto ovviamente per risultare frequentanti DOVETE avere una e-mail, e dovreste avermi scritto almeno una mail…  questo è un esame di “abilità informatiche”, e si pretende da un universitario che sia in grado di comunicare per e-mail; (se proprio non sapete dove aprire una casella di posta elettronica guardate sul sito dell’ateneo, che fornisce modalità per aprire gratuitamente una casella “cognome.nome@studenti.unifi.it” agli studenti regolarmente iscritti)

MA COSA CHIEDE ALL’ESAME ?

Classica domanda di corridoio; non potete farla a me… controllate il programma perchè per ciascun punto ci sono ulteriori indicazioni; tenete presente che una domandina sul tema “Malware” è quasi d’obbligo…

MA BOCCIA ? MA QUANTO BOCCIA ? O E’ UN “BUONO” ?

Idem come sopra; tenete presente che il mio esame NON RILASCIA UN VOTO IN TRENTESIMI, ma solo UNA IDONEITA’, quindi i CFU sono validi per il raggiungimento del totale, ma il voto (che non c’è) non fa media.

Ciò significa che non ho modo di “calibrare” la vostra valutazione con una scala di grigi, ma sono costretto a lavorare in “bianco e nero”: o dentro o fuori (il che, per un informatico, è ottimale: 0 / 1 …. ) ne consegue che per bocciare si deve essere proprio delle rape ! (non che sia impossibile, però…)

ATTENZIONE AL PUNTO IN CUI PARLO DEL MATERIALE E DEL RISCHIO “VIRUS”.

DOVE SI SVOLGE L’ESAME ?

Di norma nella mia stanza, Via San Gallo 10 (stanza M2)

COME DEVO PORTARE IL MATERIALE DA ME PRODOTTO ?

SOLO su una chiavetta USB;

NON speditemelo per e-mail, NON portatelo stampato, NON portatelo su Floppy e/o CD

NON arrivate con una chiavetta USB contenente un VIRUS o qualche diavoleria di programma autoistallante perchè è l’unico modo assolutamente certo per essere rimandati al prossimo appello (laureandi o no)
(attenzione ad, esempio, alle chiavette SanDisk Cruzer…)

QUALE COMPUTER E APPLICATIVO USEREMO PER L’ESAME ?

Il mio portatile, un ACER ASPIRE con Windows 7

L’applicativo di gestione può essere, a vostra scelta:

  1. Microsoft Office
  2. Open Office

Se avete un vostro portatile con il necessario portatelo (altrimenti perchè si chiamerebbe portatile ? )  in particolare se avete un MAC e volete sostenere l’esame su quello, oppure se avete un portatile con istallato un applicativo di gestione diverso (es. Lotus Smartsuite) o ancora con S.O. Linux.

In ogni caso,  e per non fare differenze con i vs. colleghi, anche chi usa il proprio portatile è tenuto a portare una chiavetta USB ESENTE DA VIRUS (da cui io possa prendere copia del materiale che mi volete far vedere per archiviarlo), che quindi dovrà essere stato salvato in formato COMPATIBILE con uno di quelli sopra indicati.

QUANTO DEVE ESSERE AMPIO IL MATERIALE (WORD, EXCEL, POWER POINT) DA ME PRODOTTO ?

Quanto basta per prevedere tutte le funzioni previste dai punti del programma del corso che avete scelto di portare all’esame.

Quindi se, ad esempio, portate come programma d’esame le “presentazioni” dovrete preparare una presentazione (argomento a vostra scelta); vedete sul programma i vari punti, ci sono indicazioni specifiche caso per caso.

Non mi interessa la quantità ma la QUALITA’. Ovviamente nel testo dovete preparare un indice, e quindi dovrete avere previsto almeno una decina di pagine e qualche “entrata” per l’indice, nonchè qualche nota a piè di pagina, ecc.ecc.

Commenti»

No comments yet — be the first.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: